iTry


MSI Wind, sostituire l’hard disk.
15 gennaio 2009, giovedì., 21:02
Filed under: Netbook | Tag: , ,

Dopo qualche minuto di smadonnamento, un grazie particolare a LUI.

Si trattava in fondo di una semplice vite nascosta sotto il wi-fi.

Annunci


MSI Wind OSX86
15 dicembre 2008, lunedì., 18:57
Filed under: Apple, Leopard, Mac OSX, Netbook | Tag: , , , , ,

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

seguendo la guida al seguente indirizzo ho trasformato il mio nuovo Wind di MSI in un mini portatile apple, completo di dual boot con xp: l’ideale da affiancare al mio mac mini da scrivania, che è collegato a un bel monitor da 22″.

L’ideale per più di un motivo: La dimensione lo rende piu comodo al trasporto rispetto al piu piccolo macbook in commercio, la presenza di vga out, lettore di SD e 3 porte USB lo rendono piuttosto completo.

Ad oggi, che sono stati rilasciati i driver per la scheda Wireless, Leopard sul Wind lavora in modo veramente soddisfacente, con le dovute limitazioni di un processore volutamente economico e non pensato per chissà quali prestazioni, e con questo non intendo dire che il sistema è lento, ma che operazioni quali montaggio video o applicazione filtri grafici non sono immediate.

USB, combinazioni da tastiera, standby, letttore di SD, webcam incorporata, uscita VGA, rete e da oggi WLAN funzionano bene sul sistema della mela. Unica pecca rimasta, i connettori per cuffie e microfono che non vengono riconosciuti dal sistema, problema facilmente ovviabile tramite una penna-scheda audio usb da 10 euro. Le casse integrate invece funzionano bene.

Riguardo allo screenshot, QUI c’è il mio sfondo del desktop e QUI l’icona dell’Utility Realtek (quella di default proprio non mi piaceva).



MSI Wind U100 : Upgrade BIOS e Driver AHCI su XP
11 dicembre 2008, giovedì., 18:40
Filed under: Netbook, Windows | Tag: , , , , , , ,

Dopo una mezza giornata passata a cercare di portare a buon fine queste due operazioni, cercherò di spiegare brevemente le due strategie più veloci e efficaci.

Upgrade del BIOS:turbo

Scaricando QUESTO archivio e decomprimendo la cartella FLASH in esso contenuta nella directory principale di (C:), e poi facendo partire il file batch RunFlash contenuto all’interno. Fermo restando che l’alimentatore di corrente sia attaccato, la procedura dovrebbe andare correttamente a termine portando il BIOS alla versione 1.0a, l’ultima disponibile sul sito MSI. A differenza del BIOS con cui è fornito il netbook, dalla versione 1.09 è disponibile l’overclock da BIOS ativabile con la combinazione di tasti Fn+F10.

NB: Dopo il flash del BIOS avvenuto con successo, è possibile spegnere il computer. Onde evitare di ritrovarsi con la tastiera fuori uso, MSI stessa consiglia di rimuovere alimentazione e la batteria dal netbook per un minutino, per poi reinserirla e accendere di nuovo il Wind.

Attivazione dell’AHCI sotto windows XP: Apparentemente essendo il ripristino del Wind basato su una versione non personalizzata di xp home, il supporto per l’AHCI è disabilitato di default. L’attivazione di questo senza previa installazione dei driver causa un errore irreversibile all’inizio del boot di xp che manda il computer in reboot continuo. Per evitare che ciò accada: è necessario:

1 – Scaricare QUESTO ed estrarlo in una cartella a scelta.
2 – Andare in gestione periferiche (clic destro su risorse del computer->Proprietà->Scheda Hardware->Gestione periferiche)
3 – Sotto Controller IDE ATA/ATAPI cliccare col destro su Intel 82801GBM/GHM (IHC7-M Family) e selezionare aggiorna driver…
4 – Selezionare Installa da un elenco specifico, e nella finestra seguente Non effettuare la ricerca.
5 – Nella pagina successiva, click su Disco Driver… e cercare iaAHCI nella cartella dove abbiamo estratto il driver
6 – Selezionare dall’elenco Intel ICH7M/MDH SATA AHCI Controller
7 – Cliccare Si sulla finestra di avviso, ma non cliccare riavvia ora: controllare che nell’elenco periferiche il controller non abbia davanti un punto esclamativo giallo. Se è tutto ok, possiamo proseguire.
8 – Riavviare e premere Canc al boot per entrare nella configurazione del BIOS: Nella scheda Advanced possiamo impostare AHCI Mode su Enable, salvare e uscire.
9 – Al riavvio XP riconoscerà la periferica ma richiederà un ulteriore riavvio per attivarla correttamente. FATTO!

La guida originale l’ho trovata QUI.



Suoneria Lumacofono – Denden Mushi ringtone
23 ottobre 2008, giovedì., 23:39
Filed under: Media, TV | Tag: , , , , , ,
Lumacofono da Polso
Lumacofono da Polso

In un paio di giorni di ricerca ho trovato finalmente una buona fonte del lumacofono di One Piece, e ho estrapolato questi due mp3 che possono essere usati come suoneria del cellulare.

“Buru buru buru buru-burù!”

After a couple of days of hard googling, I was able to find a good source of the snail phone of One Piece series so I made these 2 mp3s which can be used as ringtones for your cell-phone.

Download



Cog X icon
21 ottobre 2008, martedì., 20:04
Filed under: Mac OSX | Tag: , , , , ,

cog icon

Cog è un programmino a me utile, se non indispensabile, per ascoltare musica al volo su Mac OS senza tirare in ballo la libreria di itunes.

Siccome l’icona del programma non mi piace, ho fatto questa partendo da un ingranaggio e dalle note di iTunes.

Prendete e usufruitene pure. Il dmg comprende l’icona in 7 tonalità diverse.

————————————

If not essential,Cog is a very useful application for me, with which I listen to music on-the-fly on Mac OS whithout getting iTunes library involved.

As the original application icon didn’t convince me, i made this starting from a steel gear and iTunes notes.

Download and use it if you wish. The dmg contains the icon in 7 different nuances.



Prosit.
31 dicembre 2007, lunedì., 1:21
Filed under: Uncategorized

Provarci, ci ho provato. Non c’è che dire.



Beppe Gufo
31 ottobre 2007, mercoledì., 18:45
Filed under: Parassiti, Pubblicità | Tag: , , , ,

Ora, ho letto uno degli ultimi post di Beppe Grillo, e devo dire che gli ho quasi dato ragione, in quanto a principio di fondo. Se le agenzie pubblicitarie che producono cartame non pagano per lo smaltimento di quella carta che sicuramente non terrò in casa per piu di 2 giorni, dovrebbero. Negli ultimni 2 anni è andato effettivamente aumentando il quantitativo informativo cartaceo anche all’interno della mia buchetta della posta. Il problema è che dopo aver letto quel post, mi sono ritrovato tutti in una volta:

  • 2 volantini di Aiutogas
  • 1 biglietto da visita di tempocasa
  • 1 offerta di lavoro part time o full time molto serio
  • 1 depliant della palestra sempre avanti
  • 1 depliant dell’euroelettrica
  • 1 volantino di offerte per l’inverno coop
  • 1 volantino di offerte per l’estate scorsa coop
  • 2 volantini delle offerte LIDL, uno a scadenza 14/10 e uno 11/11
  • 1 menu di Pizza Mia Pizza Mia
  • 1 cartolina di Interscambio il mercato dell’usato
  • 2 volantini della pizzeria La Favorita
  • 1 volantino con le offerte carrefour scadute
  • 1 volantino di offerte leclerc scadute

O è sfiga o è terrorismo.